12 parole

In questa situazione difficile, di emergenza, che tutti noi stiamo vivendo abbiamo creduto potesse essere importante provare a dedicare un po’ di tempo a riflettere su come costruire obiettivi condivisi di futuro, utili a riorganizzarsi al meglio per quando il mondo ripartirà.

Per riorganizzarsi al meglio occorre capirsi e confrontarsi. E mettersi in gioco. Cioè osare, mettere da parte gli stereotipi, allenare nuove sensibilità e immaginare.

Il punto di partenza di questo progetto partecipato e creativo proposto dalla Biblioteca Civica ‘Michele Ferrero’ di Cortemilia e dal Premio di letteratura per ragazzi ‘il gigante delle Langhe’ – condiviso dall’Amministrazione Cortemilia – è una parola.

Una parola chiave, ispiratrice a cui vi chiediamo di abbinare una composizione realizzata con dei piccoli oggetti (minimo 3, valgono anche le ripetizioni di oggetti) che trovate attorno a voi, in casa, nel vostro giardino o balcone, semplici. Si tratta di trasformare la parola data in una composizione che la simboleggi, la interpreti, la evochi.

La composizione dovrà occupare al massimo lo spazio di un foglio A4, quello che si usa per le fotocopie (21 x 29,7 cm) e che immaginiamo possa essere la pagina di un libro, di un quaderno su cui si ‘scriverà’ utilizzando un linguaggio visivo.

Ogni 2 giorni proporremo una nuova parola per un totale di 12 parole in tutto, scelte prendendo spunto dalla situazione attuale.  

12 come i mesi di un anno, 12 come le ore del dì, 12 come le ore della notte.

La prima parola proposta verrà comunicata alle ore 12.00 del 1 aprile 2020. I contributi (fotografati) potranno essere mandati con un messaggio whatsapp al 333 6479052 entro le ore 12.00 del 3 aprile 2020. Ogni persona potrà inviare un solo contributo per ogni parola.

Lo stesso giorno della chiusura della prima scadenza le composizioni ricevute verranno pubblicate sul sito del Premio nazionale di letteratura per ragazzi ‘il gigante delle Langhe’ (www.gigantedellelanghe.it), su fb di Biblioteca di Cortemilia e del gigante delle Langhe, su Instagram del gigante delle Langhe. Tutte insieme.

A conclusione delle 12 parole e delle loro composizioni in chiave visiva l’intenzione è quella di realizzare una pubblicazione che raccolga i contributi più efficaci e significativi che sono stati ricevuti, scelti da una giuria esperta.

Uno, due, tre, pronti e via!

Seguiteci sulla nostra pagina Facebook per tutti gli aggiornamenti sul progetto

https://www.facebook.com/Il-gigante-delle-Langhe-668942829891880/