La Giuria Tecnica del Premio è composta da autorevoli professionisti nel settore della letteratura per l’infanzia e della valorizzazione del patrimonio culturale locale. La loro autorevolezza, unita al loro entusiasmo, è la migliore garanzia della serietà e della gioia con cui viene condotto il Premio.

Francesco Langella

Direttore della Biblioteca internazionale per ragazzi Edmondo De Amicis, ha fatto parte del comitato operativo della Città dei Bambini di Genova. E’ coordinatore del Settore ragazzi del Sistema bibliotecario Urbano di Genova nonché Direttore della rivista di letteratura giovanile “LG Argomenti”, con pubblicazione di articoli di ricerca sulla letteratura per ragazzi e sulla didattica della lettura.
Ha collaborato con le riviste: Bambini, Letture, Pietre, Vedi Anche e con quotidiani come l’Avanti!, Il Lavoro.
Dal 2003 è presidente regionale dell’Associazione italiana biblioteche.
Ha condiviso diversi progetti con l’artista Emanuele Luzzati, oltre ad avere contatti internazionali con le biblioteche per ragazzi di Parigi, con la sezione didattica del Centre Pompidou e con la Biblioteca per ragazzi Santa Creu di Barcellona.

E’ Presidente della Prima e Seconda sezione del Premio

www.comune.genova.it

Don Antonio Rizzolo

Sacerdote della Società San Paolo, dal 1993 è giornalista di professione. Direttore Responsabile dei settimanali “Gazzetta d’Alba” e “Credere”, del mensile “Jesus” è condirettore del settimanale Famiglia Cristiana. Ha diretto “Letture”, mensile di informazione culturale, letteratura e spettacolo.
Da sempre amante della lettura, dedica il tempo libero ai suoi libri preferiti che vanno dai classici della letteratura, alla filosofia, alla narrativa fantastica e ai fumetti.

www.stpauls.it/gazzetta/

www.credere.it

Valeria Pelle

Ideatrice con Donatella Murtas del Premio, è appassionata di letteratura per l’infanzia da quando era bambina, tanto che ha scelto questo argomento per la sua tesi di laurea in lettere moderne.
Lavora come giornalista per Gazzetta d’Alba, ma anche, occasionalmente, per altre testate, occupandosi di cronaca, di cultura e di edizioni speciali in tre lingue, ma continua a coltivare la sua passione leggendo per i suoi tre bambini.

Rosella Picech

Giornalista, studiosa di letteratura per l’infanzia, segue da vicino tutta la produzione del settore dell’editoria libraria dedicata ai ragazzi dall’osservatorio privilegiato del sito web “Alice nel Paese dei bambini – alicenelpaesedeibambini.it”  di cui è autrice e curatrice, e da quello della rivista “Sfoglialibro – la biblioteca dei ragazzi”, di cui è redattrice. E’ autrice di numerosi articoli e saggi dedicati al libro per l’infanzia.

www.alicenelpaesedeibambini.it

Cinzia Ghigliano

Illustratrice e fumettista di fama internazionale.
Dichiara: “Disegno e dipingo perché non posso farne a meno: da sempre ne sento un bisogno estremo, mi “scappa da disegnare” e in trentanni di carriera ho disegnato di tutto”.
Ha realizzato fumetti, divulgazione scientifica e storica, pubblicità, manifesti, ha illustrato favole, romanzi e racconti. Ha lavorato con grandi e piccoli editori, italiani e stranieri, e ha vinto premi prestigiosi.
Negli ultimi anni alla passione per il disegno si è aggiunta quella per la pittura: così sono nate le mostre itineranti dedicate alle poesie di Cesare Pavese, di Ignazio Buttitta e alle canzoni di De Andrè. Tiene corsi e stage su fumetto ed illustrazione in Italia e all’estero.
E’ Presidente della Terza sezione del Premio

www.cinziaghigliano.it

Marco Martis

Marco Martis é illustratore per l’editoria e scenografo per il cinema d’animazione.
Ha illustrato libri per gli editori Salani, Piemme, Giunti, Einaudi Ragazzi, Emme, Sonda, Il Capitello, Edizioni Messaggero. Illustra per l’Ecomuseo dei Terrazzamenti e della Vite la collana ‘Le nuove favole’.
Per il cinema d’animazione ha lavorato a varie serie televisive e lungometraggi in animazione. Tiene laboratori di illustrazione e cinema d’animazione insieme a Stefania Gallo.
Recentemente ha disegnato scenografie teatrali ed ha lavorato come architetto

marcomart.blogspot.com

Sergio Noberini

E’ Direttore del Museo Luzzati a Porta Siberia (GE). Procuratore dei diritti e dell’immagine di Emanuele Luzzati in Italia e all’estero, cura le mostre e le pubblicazioni sull’opera del Maestro Emanuele Luzzati.

www.museoluzzati.it

Donatella Murtas

Architetto, è stata l’ideatrice (1995) e la coordinatrice dell’Ecomuseo Regionale dei Terrazzamenti e della Vite di Cortemilia dal 1999 al 2011.
Per l’Ecomuseo ha ideato, nel 1999, il progetto ‘Le nuove favole’ da cui è nata la favola ‘il gigante delle Langhe’, ispiratrice del Premio Nazionale di Letteratura per l’Infanzia ‘il gigante delle Langhe’ creato 3 anni dopo insieme a Valeria Pelle (2001). L’idea del Premio arricchisce la sua intuizione generativa iniziale che aveva individuato le favole come strumento di lettura innovativa del paesaggio dei terrazzamenti. Grande appassionata di grafica, di illustrazione e di libri segue da numerosi anni, come esperta di paesaggio e di pratiche di progettazione partecipata, progetti di sviluppo locale a matrice culturale sia a livello nazionale che internazionale. Scrive per pubblicazioni scentifiche e divulgative nazionali ed internazionali.

Edoardo Borra

Da diversi anni è collaboratore alle attività culturali e sociali della Fondazione “Piera, Pietro e Giovanni Ferrero” di Alba. È responsabile del Centro di documentazione dedicato a Beppe Fenoglio e di altri enti e associazioni del territorio albese. Pubblicista, scrive per testate giornalistiche e periodici locali (“Gazzetta d’ Alba”, “Alba Pompeia”), e per il mensile di politica, cultura e narrativa “DaLeggere”.

www.fondazioneferrero.it

Tiziana Morena

laureata in Giurisprudenza, è avvocato d’impresa e Consigliere Comunale del Comune di Cortemilia dal 1 giugno 2015 con deleghe alla Cultura, ai Bandi Pubblici e ai Rapporti con le Imprese. Fin da piccola è sempre stata una grande appassionata di lettura e ancora oggi, per lei, leggere costituisce un momento felice della sua vita. Da alcuni anni non legge solo più per sé, ma anche per il suo nipotino a cui legge ad alta voce, e a grande richiesta, i libri per l’infanzia.